AGENDA NO ALL'UTERO IN AFFITTO

A Parigi per l’abolizione universale della maternità surrogata

Libere
Scritto da

Schermata 2016-01-31 alle 19.55.54

 

Assisi per l’abolizione universale della maternità surrogata.

Martedì 2 febbraio 2016

 

Obiettivo


 

L’obiettivo delle Assisi per l’abolizione universale della maternità surrogata è quello di raggruppare responsabili della politica di tutta Europa, delle associazioni femministe e in difesa dei diritti umani, delle ricercatrice e dei ricercatori di tutte le discipline per rendere visibile l’impegno comune a combattere l’ingiustizia di una pratica sociale che lede i diritti fondamentali dell’essere umano.

 

Programma


Martedì 2 febbraio 2016 dalle ore 16,30 alle ore 19,30, Assemblée Nationale (Parlamento francese), sala Victor Hugo, 101, rue de l’Université, Parigi

 

16,30

– Accoglienza da parte dell’Onle Laurence Dumont, 1a vice presidente dell’Assemblée Nationale.

– Presentazione delle Associazioni organizzatrici:

CADAC (Collettivo diritti delle donne) – Maya Surduts et Nora Tenenbaum

CLF (Coordinamento Lesbiche francese) – Jocelyne Fildard et Catherine Morin Le Sech

CoRP (Collettivo Rispetto della Persona) – Sylvaine Agacinski.

 

16,50-17,40: situazione internazionale

  • Geneviève Azam, docente di economia all’Università di Tolosa II, portavoce movimento ATTAC, Francia
  • Regula Stampfli, politologa e autrice del libro”Frauen ohne Maske”
  • Sheela Saravanan, docente in geografia e in “Development Planning from India” et specializzata in questioni legati al genere nell’Asia Sud, ha scritto numerosi articoli sull’infanticidio delle ragazze, la violenza contro le donne, il commercio della maternità surrogata. India.
  • Jean-Daniel Rainorn, medico, cattedra in diseguaglianze sociali, salute e azione umana al Collegio di Studi mondiali di Parigi. Ha scritto: new Cannibal Markets, Globalization and Commodification of Human Body, Parigi, “015, Francia.

 

17,40-18,30 confronto sull’azione:

  • Eva-Maria Bachinger, scrittrice, autrice del libro “Enfants sur commande”, Austria.
  • René Frydman, ginecologo ospedali di Parigi, Francia.
  • Kajsa Ekis Ekman, giornalista, autore del libro “L’Etre et la marchandise”, Svezia.
  • Alice Schwarzer, capo redattrice della rivista Emma, bimestrale sulla politica femminile, Germania.

 

18,30-19,30 Parole politiche

Con Marie-George Buffet, Yvette Roudy, ex Ministra, José Bové, e responsabili politici e di associazioni europei.

 

19,30 firma della Carta per l’abolizione universale della maternità surrogata da parte dei rappresentanti politici e delle associazioni.

Chi ha scritto questo post

Libere

Libere

Siamo donne diverse per età, vita professionale e storie politiche. Molte di noi hanno fondato il grande movimento nato il 13 febbraio 2011 da un appello che si concludeva con le parole Se Non Ora Quando? Che libertà è il luogo dal quale lanciare alla società, alla politica e alla cultura la nostra nuova proposta: RIPRENDIAMOCI LA MATERNITÀ!

1 Comment

  • Aderisco alla Vs. iniziativa per l’ abolizione della cosiddetta maternità surrogata ( o utero o donna d’ affitto) dott.ssa Alessandra Giambitto via Albertinelli 7 20148 Milano tel. 3292656420 DOC. C. I. n.AO7628897 Milano,rinnovo in Comune 13.03.2013 Ci ringrazio A.G.

Commenta

Questo Sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Proseguendo nella navigazione acconsentirai al loro utilizzo. Scopri di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi