IL NOSTRO 8 MARZO

Sciopero Nudm, noi di Se non ora quando – Libere diciamo No

Dalla pagina Facebook del gruppo NONUNADIMENO
Dalla pagina Facebook del gruppo NONUNADIMENO
Libere
Scritto da

Se le nostre vite non valgono, noi scioperiamo! È questo lo slogan in chiusura del lungo elenco di soprusi e di rivendicazioni che motiva anche quest’anno la mobilitazione per lo sciopero e la chiamata a scendere in piazza da parte di NonUnaDiMeno per l’8 marzo. Anche quest’anno noi non ci saremo, perché non siamo convinte che lo sciopero sia uno strumento efficace per le donne.

Inoltre, non è con una manifestazione all’insegna della violenza contro le donne, viste innanzitutto come vittime, all’interno di una disordinata mescolanza di richieste e lamentele, che si può superare l’antico scambio delle mimose per la festa della donna. Il documento di convocazione è praticamente identico a quello dello scorso anno, ma c’è di più.

L’immagine che lo sovrasta e lo caratterizza, di uno o più volti di giovani donne che si annodano dietro il capo un fazzoletto a coprirlo quasi interamente, quello è nuovo. Anzi, è vecchissimo: viene direttamente, con la forza delle immagini, dagli “anni di piombo”, dalla guerriglia urbana, da un periodo della nostra storia che certo non vogliamo rinnovare e che non ha mai avuto a che fare con il movimento femminista.

 

 

Chi ha scritto questo post

Libere

Libere

Siamo donne diverse per età, vita professionale e storie politiche. Molte di noi hanno fondato il grande movimento nato il 13 febbraio 2011 da un appello che si concludeva con le parole Se Non Ora Quando? Che libertà è il luogo dal quale lanciare alla società, alla politica e alla cultura la nostra nuova proposta: RIPRENDIAMOCI LA MATERNITÀ!

Commenta

Questo Sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Proseguendo nella navigazione acconsentirai al loro utilizzo. Scopri di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi